Cipres CIPRES FILTR BRNO Aspirazione e filtrazione dell’ aria
Čeština English Deutsch Slovenčina Русский Polski Українське Espańol Français
Comunicazione guasto per clienti
Facebook Cipres
Prima pagina / Attualità / E’ importante individuare la causa degli eccessivi costi di esercizio durante l’applicazione dell’impianto di aspirazione e filtrazione dell’aria.

E’ importante individuare la causa degli eccessivi costi di esercizio durante l’applicazione dell’impianto di aspirazione e filtrazione dell’aria.

E’ importante individuare la causa degli eccessivi costi di esercizio durante l’applicazione dell’impianto di aspirazione e filtrazione dell’aria.

INTRODUZIONE


Il compito principale dell’impianto di aspirazione e filtrazione dell’aria è convogliare l’aria sporca dal luogo, dove si deposita la polvere, nell’impianto di filtrazione – tutelando valori di immissioni. Particelle di polvere vengono separati in maniera tale da salvaguardare che le polveri residue – emissioni, contenute nell’aria filtrata, si contengano entro i valori limite, consentiti dalla legislativa attuale. Dall’impianto di aspirazione si richiede una capacità di aspirazione continua ad un ottimale rendimento di filtrazione, mantenendo bassi costi di esercizio. I parametri finali di tutta la tecnologia sono il risultato di un’intelligente progettazione delle sue singole parti e il loro perfetto sincronismo. Più avanti vi presenteremo alcuni parametri principali che influiscono in una maniera rilevante sui costi d’esercizio della tecnologia di aspirazione. 

 

SINCRONIZZAZIONE DELLA TECNOLOGIA DI PRODUZIONE


È un parametro base per il progetto della tecnologia dell’aspirazione centralizzata per più macchine. Determina la potenza richiesta di aspirazione, assicurando la massima sincronizzazione della tecnologia di produzione. In base alla sincronizzazione della tecnologia di produzione è possibile progettare il tipo adatto dell’impianto di aspirazione con una potenza adatta per la relativa tecnologia di produzione a basso consumo di energia

 

CONTROLLO DELLA POTENZA DI ASPIRAZIONE


Il sistema di controllo della potenza di aspirazione, grazie al convertitore di frequenza, trova il suo impiego nei luoghi, dove il valore medio della sincronizzazione della tecnologia è basso (k = 0,4 – 0,75), ma si può impostare anche il valore k=1. Il sistema automatico di controllo del sistema di aspirazione adopera sensori, valvole automatiche, il sistema di controllo e il convertitore di frequenza. Il sistema comunica tramite un accoppiamento elettrico con la tecnologia di produzione, assicurando un’aspirazione mirata solo nelle zone, dove serve. Questa soluzione offre un risparmio di consumo di energia tra il 30% – 60% in confronto al sistema standard: START (100%) – STOP (0%). 

 

SCELTA DI UN IMPIANTO DI FILTRAZIONE ADATTO


L’impianto di filtrazione è una delle parti più importanti della tecnologia di aspirazione. Nell’impianto di filtrazione avviene la separazione delle particelle di polvere dall’aria aspirata. L’impianto di filtrazione deve assicurare:
  • una continuità di corsa durante la perdita di pressione costante => potenza di aspirazione
  • una lunga vita del media filtrante (18 000 – 20 000 ore di esercizio)
  • che le polveri residue (EMISSIONI) si contengano entro i valori consentiti
  • bassi costi di esercizio , soprattutto grazie al basso consumo di energia ed alla lunga vita del media filtrante
Ci sono vari tipi di impianti di filtrazione, differenti fra di loro per le loro dimensioni, il tipo di media filtrante, tipo di rigenerazione ecc. Ci sono anche molti tipi di polveri, differenti fra di loro per la loro composizione e caratteristiche. La scelta di un tipo di filtro è la questione di un’esperienza plurima del fornitore che deve essere sicuro e responsabile delle sue scelte. Una scelta sbagliata del filtro e del suo equipaggiamento può causare un aumento non indifferente dei costi di esercizio, che potrebbero superare dopo un po’ il costo d’acquisto

 

SCELTA DI UN VENTILATORER ADATTO

 
Un’altra parte importante dell’impianto di aspirazione è il ventilatore. E’ necessario scegliere bene parametri tecnici con riguardo a collocazione dell’impianto ed a qualità fisiche delle polveri aspirate. La potenza del ventilatore è data dai due valori principali: dalla quantità dell’aria aspirata Q [m3/h] e dalla pressione di trasporto P [Pa]. La potenza del ventilatore deve rispondere alle esigenze di tutto il sistema di tecnica climatica e depurativa. Sproporzioni tra la potenza di aria e quella di pressione di un ventilatore, scelto in una maniera sbagliata, possono causare, in relazione alla curva di potenza, carenze nel raggiungimento dei parametri stabiliti o un maggiore consumo di energia elettrica

 

USCITA DI ARIA FILTRATA


E‘ possibile convogliare l’aria filtrata all’esterno del capannone (d’estate) o dentro il capannone (d’inverno). Il ritorno dell’aria filtrata nel capannone salvaguarda sia il mantenimento dell’ambiente stabile dentro il capannone, sia il risparmio di energia per il riscaldamento. Il grado di purità dell’aria filtrata è ovviamente superiore al valore limite di emissioni consentito

 

CONCLUSIONE


L’impianto di filtrazione scelto in modo giusto dovrebbe:
  • mantenere le immissioni e emissioni entro i valori limite consentiti
  • risparmiare energia elettrica ((kW), visto che il prezzo di ogni kW in più rappresenta il risparmio di circa CZK 7000,00/anno/turno
  • risparmiare sul riscaldamento circa CZK 100 000,00/anno/turno/a bassa potenza di aspirazione
  • garantire la vita del media filtrante di   18 000 – 20 000/ore di esercizio
  • garantire la funzionalità del sistema di controllo di  18 000 – 20 000/ ore di esercizio

Redatto da:
Ing. Radek Veselý         CIPRES FILTR BRNO s.r.o.
Ing. Přemysl Pazdera   CIPRES FILTR BRNO s.r.o.
01 Fonderia - Regione Moravia-Slesia02 Officina di saldatura - Regione Moravia-Slesia03 Industria alimentare - Regione Trnava 04 Industria del riciclaggio - Regione Hradec Králové05 Industria di lavorazione del legno - Regione Trnava
06 Fonderia - Regione Bratislava07 Rigenerazione toner - Regione Moravia Meridionale08 Industria della carta e del cartone - Regione Žilina09 Industria della carta e del cartone - Regione Bratislava10 Industria della carta e del cartone - Regione Moravia Meridionale
11 Industria di lavorazione del legno – Regione Moravia Meridionale12 Industria della carta e del cartone – Regione Banská Bystrica13 Repubblica del Sudafrica 14 Produzione del materiale edile – Polonia15 Industrie chimiche – Gran Bretagna
16 Industria di lavorazione del legno - Regione Moravia Meridionale 17 Officina di saldatura - Regione Moravia-Slesia18 Reddito di prodotti agricoli19 Lavorazione delle materie plastiche - Regione Olomouc20 Officina di saldatura - Regione Liberec
1234
Předchozí stránka Následující stránka
ABB
Bochemie
Cement Hranice
Gorenje
Hanák
Lasselsberger
Mikrop
Monroe
Moraviapress
Procter&Gamble
Ško-energo
Sporten
Sykora
Trachea
Vesuvius
Wöhr
Yaskawa-Motoman
Sapeli
Slévárna Kuřim
TSS
© 2010  |  CIPRES FILTR BRNO s.r.o., Rebešovická 13, 643 00 Brno - Chrlice
Generato dal Sistema Informatico di Marketing Animáto. Sistema Webdesign e editoriale Animáto
Tutti i diritti riservati    |    Mappa del sito